0
Your Rating
Rank
66th, ha 11 visualizzazioni mensili
Titolo Alternativo
陈情赋, Chenqing Fu, Chénqíng Fù
Autore(i)
Artista(i)
Genere(i)
Tipo
Manhua
Etichetta(e)
Data di Uscita
Stato
Completo
0 commenti
1 Utenti lo hanno aggiunto ai preferiti

La storia di un dio dell’amore

Nella mitologia cinese,Yue Xia Lao Ren (月下老人) è il dio dell’amore e del matrimonio che appare alle persone sotto la luce della luna. Il nome di Yuè Xià Lǎo Rén (月下老人) si traduce letteralmente come “il vecchio sotto la luna”. Il suo titolo a volte viene abbreviato in Yuè Lǎo (月老) .

Nell’arte, Yue Lao è caratterizzato dalla sua lunga barba bianca pura, dalle vesti imperiali gialle e dall’espressione amichevole. Porta con sé una corda o un filo rosso di seta che usa per “legare” insieme potenziali coppie.

Yue Lao è stato storicamente una divinità molto popolare e ancora oggi i giovani romantici lo pregavano comunemente. È considerato una specie di “Cupido cinese”. Dopo aver pregato Yue Lao, è normale che i fedeli indossino una sottile stringa rossa intorno al polso per indicare il loro desiderio.

Il mandriano e la ragazza tessitrice

Il mandriano e la ragazza tessitrice è un racconto popolare cinese. La storia del pastore e della ragazza tessitrice è una storia d’amore tra Zhinü (織女; la ragazza tessitrice , che simboleggia la stella Vega) e Niulang (牛郎; il pastore , che simboleggia la stella Altair). Il loro amore non era consentito, quindi furono banditi sulle sponde opposte del fiume celeste (che simboleggiava la Via Lattea). Una volta all’anno, il 7 ° giorno del 7 ° mese lunare, uno stormo di gazze formerebbe un ponte per riunire gli amanti per un giorno. Ci sono molte varianti della storia.

Il primo riferimento noto a questo famoso mito risale a oltre 2600 anni fa, che è stato raccontato in una poesia dal Classico della poesia. La storia del Mandriano e della Ragazza Tessitrice è stata celebrata nel Festival Qixi in Cina sin dalla dinastia Han. È stato anche celebrato nel festival Tanabata in Giappone e nel festival Chilseok in Corea.